News

Libro firma digitale, ecco come è stato realizzato da Teleconsys

Dematerializzare e rendere più semplice la gestione e firma dei documenti: il progetto TCSign – Libro Firma Digitale, risultato finalista per la categoria tecnologica Smart Working, Gestione documentale e Collaboration in occasione dei Digital360 Awards 2019, risponde a questa esigenza. In particolare, la soluzione, realizzata dal system integrator di soluzioni ICT Teleconsys presso l’Università di Roma Tor Vergata, rappresenta un’applicazione flessibile, altamente personalizzabile per la gestione del Libro firma digitale.

La premiazione teleconsys

Manuela Pelosi, Presidente di Teleconsys, ritira la targa

La soluzione, grazie alla gestione digitale del processo di approvazione, ha determinato consistenti benefici in termini di efficienza organizzativa (grazie a snellimento e velocizzazione dei processi di approvazione), digitalizzando tutte le attività amministrative relative a scambio, archiviazione così come la conservazione di documenti.

il progetto teleconsys per i digital360 awards 2019

Le tecnologie alla base del progetto TCSign

La soluzione è stata realizzata mediante tecnologie open source in ogni componente architetturale; è disponibile anche la versione mobile per gestire, attraverso l’utilizzo di smartphone o tablet sia in ambiente Android sia iOS, i processi di approvazione dei documenti tramite visto o firma digitale in mobilità.

Il modulo di front-end è stato progettato e implementato mediante il framework ReactJS.

Per il modulo di back-end e per le logiche di business e di integrazione, è stata realizzata un’architettura moderna basata su microservizi, implementata mediante il framework NodeJS/Express e utilizzando Nginx come API Gateway. L’applicazione, inoltre, espone una serie di servizi in formato REST API che consentono a qualsiasi altra applicazione di interagire con la stessa secondo formati standard.

Allo stesso tempo, il libro firma digitale si integra con i principali provider di firma digitale remota, con sistemi di gestione utenti LDAP e Active Directory, con il sistema di protocollo universitario Titulus (Cineca) e può facilmente integrarsi con qualsiasi sistema di protocollo/documentale presente presso l’amministrazione in cui viene adottata.

Per quanto riguarda il suo sviluppo, la soluzione è stata progettata e implementata mediante metodologia Agile, coinvolgendo il committente in ogni fase di processo. Ogni una o due settimane, il gruppo di progetto ha consegnato e condiviso una parte del software contenente le feature realizzate fino a quel momento.

Gli elementi innovativi più significativi della soluzione sono il monitoraggio e l’apprendimento automatico (machine learning) dei processi di firma. Grazie a questi il sistema impara e crea automaticamente (oppure riutilizza) i percorsi di approvazione in relazione alla particolare tipologia di documento, semplificando il lavoro delle segreterie.

Vota questo progetto

Leave a Reply