News

Alosys Switch, ottimizzare l’infrastruttura illuminante nella smart city

Gestire le risorse in maniera intelligente puntare all’auto efficienza energetica e a un’economia sostenibile, migliorare la qualità della vita e le attività di cittadini, imprese e istituzioni: in una sola parola smart city. In questa visione 4.0 l’amministrazione pubblica gioca un ruolo di primo piano, ma non sempre riesce a sostenere gli investimenti di capitale che le smart infrastructure richiedono. Diventa, quindi, indispensabile sapere utilizzare al meglio tutte le risorse strutturali presenti e ripensare l’esistente per offrire servizi innovativi e sostenibili nel tempo. La rete di illuminazione pubblica può ricoprire il compito di smart grid per alimentare servizi che richiedono diffusione capillare. In questo contesto si inserisce il progetto Alosys switch che ha vinto il premio della categoria tecnologica Soluzioni Infrastrutturali dei Digital360 Awards 2019. Il progetto ha vinto anche il Premio Speciale Digital Transformation e il Premio Speciale Originalità e innovazione del CIOSummIT.

La sfida che è stata raccolta da Alosys Communications, provider internazionale di servizi gestiti specializzato in ICT e Industry 4.0, è stata quella di trasformare l’infrastruttura di illuminazione pubblica da illuminante, appunto, ad abilitante.

alosys premiazione digital360 awards 2019

Giovanni Battista Pignatelli, CEO, Alosys Communication, ritira il premio

Come funziona il dispositivo di Alosys

Alosys Switch (AS) si basa su tecnologia brevettata dall’azienda e ha lo scopo di permettere l’alimentazione di apparati collegati alla rete di pubblica illuminazione senza eseguire cablaggi strutturali e/o lavori sul manto stradale. L’installazione sul palo dell’AS, congiuntamente a una modifica sul cabinet stradale, permette il prelievo della corrente in tutte le ore del giorno mantenendo le normali funzioni (temporizzate) on/off delle lampade stradali. AS è un interruttore allo stato solido con uscita NO (Normally Open) e circuiti di protezione che in caso di guasto lo isolano dalla rete.

I campi di applicazione di Alosys Switch possono essere: colonnine di ricarica elettrica per la e-mobility; sensori ambientali per inquinamento, smart parking e IoT in generale; sistemi di comunicazione wireless e antenne di comunicazione 5G; segnaletica stradale real-time; videosorveglianza.

L’installazione degli AS sulla rete di illuminazione pubblica si compone di due fasi: la prima si compie come anticipato presso il cabinet stradale (l’installatore esegue un lavoro di messa in continuità di flusso di una fase dell’impianto); la seconda avviene alla base del palo (dove si deve agire sul collegamento trifase per abilitare il device). Tale processo può essere eseguito dalle aziende di manutenzione incaricate dalla PA, semplicemente eseguendo le istruzioni di montaggio fornite da Alosys, tenendo presente che l’installazione non comporta una modifica del contesto di sicurezza e della certificazione dell’impianto e di quadro.

Vota questo progetto

Leave a Reply